Taralli Pugliesi: tradizione, gusto e storia Made in Puglia

Siamo entusiasti di presentarvi la nostra ultima novità: i taralli pugliesi! 

Questi deliziosi anelli croccanti sono un vero e proprio simbolo della gastronomia pugliese. Realizzati con grano 100% italiano, ogni tarallo viene stirato a mano con cura artigianale, garantendo quel gusto rustico che li rende unici.

La nostra nuova collezione vi offre cinque varianti esclusive, ognuna con un carattere distintivo. Perfetti per il vostro aperitivo, per un antipasto innovativo o semplicemente per uno snack.

Storia dei taralli pugliesi

I taralli pugliesi sono uno degli snack più amati e rappresentativi della cucina regionale.  Croccanti e saporiti, hanno conquistato il palato di molti grazie alla semplicità e al gusto inconfondibile. Ma cosa rende i taralli pugliesi così speciali? Scopriamo insieme la sua storia, la preparazione e le varianti più apprezzate.

I taralli pugliesi hanno origini antiche, risalenti al periodo greco-romano. La loro preparazione, tramandata di generazione in generazione, è diventata un simbolo della cultura culinaria della Puglia. In passato, i taralli venivano preparati nelle case contadine con ingredienti semplici e genuini, come farina, olio d’oliva, vino bianco e sale.

La ricetta tradizionale dei taralli pugliesi prevede pochi e semplici ingredienti, che conferiscono a questo snack la sua caratteristica croccantezza e il sapore unico. Ecco la ricetta base:

  1. Farina 00: 500 g

  2. Olio extravergine di oliva: 125 ml

  3. Vino bianco: 125 ml

  4. Sale: 10 g

La preparazione dei taralli fatti in casa è piuttosto semplice. Si inizia mescolando la farina con il sale in una ciotola. Si aggiungono poi l’olio d’oliva e il vino bianco, impastando fino a ottenere un composto omogeneo. L’impasto viene poi diviso in piccoli pezzi, modellati in forma di anello e cotti in acqua bollente per alcuni minuti. Successivamente, i taralli vengono infornati fino a raggiungere una perfetta doratura e croccantezza. Il contenuto calorico di un tarallo pugliese può variare a seconda degli ingredienti utilizzati e delle dimensioni del tarallo stesso. Tuttavia, in media, un tarallo pugliese di circa 10-15 grammi contiene approssimativamente 50-70 kcal.

Varianti del tarallo pugliese

Oltre alla versione classica, esistono numerose varianti dei taralli pugliesi che Donna Francesca propone, arricchite con diversi ingredienti e aromi. 

  1. Taralli al finocchio: arricchiti con semi di finocchio che donano un aroma fresco e speziato.

  2. Taralli al peperoncino: per chi ama i sapori piccanti e decisi.

  3. Taralli rustici multicereale: per chi ama una croccantezza unica e un sapore ricco e intenso

  4. Taralli rustici al calzone: genuini e arricchiti con un ripieno che ricorda il classico calzone pugliese

Come abbinare i taralli pugliesi

I taralli pugliesi sono perfetti da gustare in ogni momento della giornata. Possono essere serviti come aperitivo, accompagnati da formaggi, salumi e olive, o semplicemente sgranocchiati come snack. Sono ideali anche per accompagnare una buona birra artigianale o un bicchiere di vino. 

Dove Acquistare i Taralli Pugliesi?

Ovviamente nel nostro shop online! Una selezione e un ricco assortimento ti aspettano! Vai su donnafrancesca.it/shop/ e gusta subito la Puglia!

Per maggiori informazioni sulle nostre mandorle e per ordinare la tua fornitura, contattaci o visita il nostro shop

Iscriviti alla nostra newsletter

Condividi questo articolo

Per scaricare la scheda tecnica effettua il login oppure registrati.